gasherbrum2011.it
Oltre la vetta, molto più su
Nicola - sabato 30 luglio 2011
piccoli ospiti del ceena
Sher Baz Khan ha le mani grandi e quando ti stringe la mano se la porta al cuore.

E' una persona buona. Si vede, si sente dalla voce. Ogni parola che dice è appassionata, combattiva. Si capisce che è un uomo concreto abituato a lottare. E a vincere.

Sher Baz Khan è il direttore del CEENA a cui siamo venuti a portare i 2.000 euro (250.000 rupie) raccolti dalla spedizione con le vostre donazioni.

Un suo collega molto giovane ci illustra la struttura con il videoproiettore, ce la mette tutta ed è bravo, ma Khan aggiunge una parola e aggiunge passione a tutto.

Il servizio che queste poche persone fanno è strepitoso. Lo fanno contro l'ignoranza e il fondamentalismo religioso che vogliono morti i figli malformi e i figli illegittimi.

Lo fanno contro le leggi che non riconoscono orfani e malformi abbandonati.

Lo fanno contro il governo che, come ovunque, si complimenta e si fa fotografare con loro ma non fa nulla per sostenerli.

Eccoli, sono loro "gli eroi".


Non scalano montagne per sport. Affrontano ogni sacrosanto giorno pareti durissime e sentieri tortuosi per accogliere bambini appena nati, senza un nome, senza una famiglia, senza un futuro. Bambini con famiglie troppo povere per poterli mantenere e istruire. Li accolgono, li curano, gli sfamano, li vestono e gli danno una famiglia ed un'istruzione. Eccola qua la vetta !

Noi siamo commossi, non riusciamo a spiaccicare una parola e quando ci presentano i pochi bambini che non sono tornati a casa per le vacanze, il silenzio si trasfoma in carezze e contatto. Sono piccoli, una bambina non ha ancora un nome. E' nata prematura ed è stata abbandonata. Ha tantissimi capelli neri e gli occhi grandi e curiosi e noi abbiamo gli occhi lucidi.

Questi 108 bambini non hanno una casa e la loro unica possibilità è qui tra questi "angeli".

A Gilgit, come in tante parti del mondo, esistono persone come queste.

Basta guardarsi intorno e quando le si incontra, stringergli la mano e portarsela al cuore .

Commenti
Luisa Valdesalici - luisapuntovaldesalicichiocciolaalicepuntoit scrive :
Hai perfettamente ragione Nicola!MA QUELLA BIMBA NATA PREMATURA! CHE SOFFERENZA! COLORO CHE SI PRODIGANO PER QUEI BIMBI SONO ANGELI DAVVERO! Quella è la loro impresa straordinaria. Sono entrata nel sito del CEENA , nella picture gallery, e il primo moto dell'anima è: vado e li porto via tutti!Poi capisci che non lo puoi fare! Quanto è dispari questo mondo!!! Molti hanno di tutto e di più ( penso però che non siano felici), e c'è chi muore di fame. Per fortuna esistono persone diverse, son poche, ma ci sono! Come vi capisco, gli occhi diventano lucidi anche a me! Che occhioni hanno quei piccini!!!
Purtroppo non esiste solo Gilgit! Siete davvero grandi anche voi ragazzi, Avete raggiunto due cime, e che cime!!! Quando stringerò la vostra mano, lo spero, quella di Fabrizio sicuramente, me la porterò al cuore !!! INSHALLA o DIO VI BENEDICA! Godetevi ogni istante!
30/07/11 - 17:53:44
MARTA scrive :
parole che fanno pensare, riflettere...
altri paesaggi, altre situazioni, altri momenti da descrivere...
grazie ragazzi...siete grandi e avete un grande cuore!
30/07/11 - 20:50:16
stefania - stefaniachiocciolamclinkpuntoit scrive :
Durante la nostra sosta alla Buddhist Child Home di Katmandu,una bimba dagli occhi neri e dal sorriso sdendato mi ha preso le mani e non me le ha piu' lasciate per tutto il tempo che ci siamo fermati.Il vero mondo e' in quegli occhi grandi e in quelle manine...

A presto Nicola.

Stefy
30/07/11 - 21:02:02
Paul Móne scrive :
Bello. Queste parole sono una montagna scalata con successo. Una montagna interiore, da cui non si può più ne' cadere, ne' tornare.
Aiutano, uniscono, e soprattutto testimoniano.
I tuoi racconti e la tua avventura sono stati dei chiodi piantati solidi nella roccia e nel ghiaccio, Nicola. Ne è valsa la pena: per te esserci, e per noi segurvi.
Tenchiu bòis!
31/07/11 - 15:02:33
Annina - annalisa_fiorettichiocciolaalicepuntoit scrive :
Grandi...in fondo avete raggiunto la cima più importante, la più difficile a livello emozionale...bravi, bravi, bravi e bravi anche tutti quelli che credendo in voi, hanno comperato le vostre magliette creando parte di quel filo invisibile che lega voi (tramite) ai piccoli di Gilgit!un abbraccione

(se il capo me lo permette martedì vengo a salitarvi a Malpensa!)

Annalisa
01/08/11 - 00:40:41
maura scrive :
Per Annalisa, vai a leggere messaggio su fb di Luca. Grazie!!
01/08/11 - 17:04:29
Luisa Valdesalici - luisapuntovaldesalicichiocciolaalicepuntoit scrive :
Buon ritorno in ITALIA ragazzi!!! Un abbraccio di mamma a tutti i " MAGNIFICI QUATTRO" ... un abbraccio, Fabrizio; un abbraccio, Massimo; un abbraccio Nicola;un abbraccio Samuele... ho osservato rigorosamente l'ordine alfabetico!!! Inshalla o Dio vi benedica!
A prestroooooooo
01/08/11 - 23:30:33
Irfan - iffy1979chiocciolahotmailpuntocom scrive :
sono molto contento e felice che siete stati nel mio paese...il periodo che quasi nessuno va li..conosco qualch Italiani che in passato sono stati li.. tutti mi hanno detto che Pakistan nn e come fa vedere TG....
30/09/11 - 19:16:08

A questo testo non è possibile aggiungere commenti
Quelli che..la vetta
nicola campani
Pratica alpinismo, scialpinismo e arrampicata sportiva.
Massimo Ruffini
Aspirante Guida Alpina, pratica alpinismo, scialpinismo ed arrampicata sportiva.
Samuele Sentieri
E' allenatore nazionale di sci, pratica arrampicata sportiva e scialpinismo.
Fabrizio Silvetti
Ultratrailer, pratica alpinismo e scialpinismo.
Campo Base
nazir sabir expeditions

Nazir Sabir, con la sua agenzia, sarà l'organizzatore della logistica di gasherbrum2011 in Pakistan.
Dai trasferimenti interni alla gestione del campo base, dai complicati disbrighi burocratici per i permessi all'organizzazione del trekking.
Patrocinio di
Il Cuore della Montagna - Associazione Volontaria Cai Castelnovo ne'Monti Soccorso Alpino Emilia Romagna Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano Provincia Reggio Emilia Comunità Montana Reggio Emilia Comune di Castelnovo ne' Monti
Credits
Tutto il materiale presente su Gasherbrum2011.it è rilasciato sotto licenza Creative Commons.

Feed:
rss feed gasherbrum2010 atom feed gasherbrum2010
Translation



sito Cho Oyu 2008
Annalisa Fioretti
Cerca nel sito
Login
:
: