gasherbrum2011.it
La Spedizione Gasherbrum 2011
K4 è il suo nome originario, ma sulle carte lo trovate come Gasherbrum 2, che in lingua Baltì significa "Muraglia scintillante".
A dirimpetto di K2 e Broad Peak nel Karakorum pakistano, il G2 è una montagna di 8035m, la tredicesima degli ottomila..

La via di salita prevede di ripercorrere la traccia dei primi salitori austriaci del 1956 lungo l'itinerario dello sperone sud e poi della cresta est. .. Leggi Tutto...
sponsor
Coopservice Galileo Ausili Ortopedici RCM spa ziehm
Koinos Bertani Events Pubblicità Universal Flex
sponsor tecnici
asus eeepc Aku | trekking & outdoor footwear Mico northwall
rescue consulting reggiogas Kamp 3000 Kamp 3000
Rifugio Monteorsaro Atomic K2 Skis amaka
Luxferov Pikla Sport Farmacia Montecavolo Latteria Bismantova
Ultime dal Blog

lorenzo - martedì 12 luglio 2011 -
Una giornata di salite e di soccorsi questa di martedì sul Gasherbrum. Mentre Ruffo,Samuele e Fabrizio sono saliti da campo 1 a campo 2, Nicola e Annalisa sono stati impegnati sul ghiacciaio di campo 1 nel recupero di un alpinista finito in un crepaccio. Tanta fatica ma tutto alla fine è andato per il meglio.

Qui sotto l'audio del racconto della giornata direttamente dal Gasherbrum.




(download)

A day of escalating and emergency aid on the Gasherbrum, this Tuesday. Whilst Ruffo, Samuele and Fabrizio were climbing from camp 1 to camp 2, Nicola and Annalisa rescued an alpinist fallen in a crevasse of the glacier at camp 1. A great effort and thankfully a very happy ending
.
gasherbrum2011 - lunedì 11 luglio 2011 -
Tutti a campo 1 in tenda questa sera, dopo una faticosa salita sotto la neve.

Ebbene sì la meteorologia è tutt'altro che una scienza esatta: la prevista finestra di bel tempo non si è aperta ma tutti in marcia con zaini di 20 kg sulle spalle con i materiali per i campi alti. Ruffo e Sam hanno portato su gli sci.

Le prossime mosse saranno determinate dal meteo e soprattutto dalle condizioni della tanta neve caduta. Domani è un altro giorno e si vedrà.

Questa sera in tenda a campo 1 c'è un fresco che conserva.

Stay tuned !
gasherbrum2011 - domenica 10 luglio 2011 -
Una domenica di attesa con ancora la neve che è scesa questa mattina sul Campo Base.

Attesa per l'inizio della finestra di bel tempo.

Così i programmi si sono spostati tutti di 24 ore, ma gli in bocca al lupo si tengono per buoni.

Si parte questa notte alle 4 locali (l'una in Italia).

Stay tuned !
Nicola - sabato 09 luglio 2011 -
gasherbrum gruppo
Oggi giorno di attesa, se, e dico se, la finestra di bel tempo viene confermata sino al 14, domattina all'alba partiamo tutti e quattro per portare il materiale del campo 3 a c.a. 7000 m. e dormire in alto per acclimatarci al meglio. Sam e Ruffo portano in quota gli sci per poi valutare bene i pendii di discesa. Alla prima occasione buona .... Fateci un sonoro in bocca al lupo!

ps: le connessioni satellitari sono un po' ballerine oggi, portate pazienza.
Fabrizio - giovedì 07 luglio 2011 -
Verso Campo 2
Quando siamo partiti per la seconda salita a Campo1 io e Sam eravamo carichi di entusiasmo.
Finalmente dopo tanto aspettare, due giorni di sole e due notti di stelle ci attendevano.
Sulle spalle Campo2 con tutto ciò che ne comporta.
Da raggiungere dopo una buona notte a 5850m.

Che l'influsso di Bismantova renda particolari le persone che lo subiscano, è cosa risaputa.
Forse anche per questo con Sam, in questo Pakistan lontano, necessariamente vissuto per essere raggiunto, potremmo essere catalogati bismantvin.
Per evitare, infatti, incontri lungo la via e per goderci i momenti partiamo ad orari che in Italia è ancora il giorno prima!
Portare da soli il materiale a C2 ci poteva sembrare una sfachinata, ma si è rivelato un pezzo di splendida vita.
L'alba su questi contrafforti, tra pendii fino al 60% e creste aeree da togliere il fiato, ce ne fosse ancora bisogno, è stato il premio per questa giornata di lavoro.
Ora anche a 6400m abbiamo un rifugio tutto nostro per proiettare un po' più in alto i nostri limiti.
E anche il nostro cuore sarà un po' più pronto.
Ancora un passo.
Fabrizio - giovedì 07 luglio 2011 -
banana ridge samuele
Poche immagini per grandi emozioni.

Reportage della salita da Campo 1 a Campo 2 che con Sam abbiamo effettuato ieri per allestire il nostro Campo 2 a 6400m.

Le potete vedere nella sezione delle foto.
Nicola - mercoledì 06 luglio 2011 -
Viviamo emozioni sempre intense, sarà la rarefazione dell'ossigeno, sarà la vicinanza al cielo, ma le emozioni quassù sono entusiasmanti e come tali provocano reazioni egualmente intense. Il soccorso di lunedì ci ha coinvolto sia fisicamente, spremendoci tutte le energie, che emozionalmente e l'abbraccio di ieri mattina di Sadik che rientrava verso Concordia e poi Askole sulle sue gambe è stata una ricarica di energia incredibile.

Ora ripartiamo, Fabrizio e Samuele sono saliti alle 4 di ieri mattina per raggiungere il C1 trasportando tenda e materiali per il campo 2, ci siamo sentiti in radio e tutto andava per il meglio, meteo permettendo raggiungeranno il luogo per impiantare il C2 a 6500 m. oggi in mattinata.
Il programma prevede che ridiscendano al C1 per dormire poi di nuovo al Campo Base.
Io, Ruffo e Anna ci siamo presi un giorno ed abbiamo ripreso le forze e questa mattina andiamo a testare i materiali da sci di Ruffo in un canale a fianco dell'Ice Fall, se le previsioni meteo sono corrette non avremo il tempo di raggiungere C2, quindi rimandiamo alla prossima finestra di bel tempo per trasportare i materiali per allestire il C3 a c.a. 7000 m., ultimo previsto.
Ieri mattina ci siamo gustati una colazione austriaca (Bresaola, speck e Senape, bagnata da birra) da Gerfried dove ci eravamo recati per recuperare il materiale tecnico, corde etc, utilizzati nel soccorso a Sadik, si è creato con i partecipanti alla spedizione internazionale un bellissimo rapporto con scambi culinari reciproci, potevate dubitarlo?!
Questa notte qui splendeva una luna enorme che ci ha consentito di muoverci agevolmente anche senza frontali, ci conforta in qualche modo che la stessa luna abbia illuminato Fabrizio, Samuele, Sadik e tutti voi!
gasherbrum2011 - martedì 05 luglio 2011 -
gasherbrum soccorso alta quota
Stamattina Fabrizio e Samuele sono saliti al Campo 1 e se il tempo regge raggiungeranno domani il campo 2.

Intanto nella sezione foto potete trovare alcune immagini dell'intervento di soccorso in alta quota di ieri.

Oggi il portatore pakistano di 35 anni e 6 figli è riuscito a partire per scendere a Concordia con le sue gambe dopo una notte in camera iperbarica. La soddisfazione di un grazie ed un forte abbraccio ha ripagato la faticaccia.
Fabrizio - lunedì 04 luglio 2011 -
Neve al campo
Le condizioni del tempo nell'attività di montagna sono una delle componenti.
Come la montagna, come l'attrezzatura.
A volte non ripercorrono esattamente i nostri desideri, ma, che farci?
La scienza si sa però progredire, e agenzie specializzate mettono a disposizione degli alpinisti, dietro lauto compenso, previsioni localizzate pressochè infallibili.
Ma la meraviglia dell'essere umano sta proprio nella sua fragilità.
Forse la moglie in un periodo difficile, forse i figli adolescenti, forse la frizione della spider che preoccupa un po', ma i tre giorni di tempo bello che il meteorologo aveva previsto e per i quali ci siamo preparati a salire prima a C1 e poi a C2 per attrezzarlo, quando sono rintoccate le 3 avevano un volto diverso da quello prospettato.
La neve continua a scendere e noi a rivedere i progetti.
Però poco importa.
Se potessimo davvero misurare e conoscere con precisione il nostro futuro, senza il minimo margine di errore, dove finirebbe la meraviglia del divenire?
gasherbrum2011 - lunedì 04 luglio 2011 -
Annalisa e Nicola sono da poco tornati a campo base dopo essere saliti a quota 5600, dopo l'icefall, verso campo 1.

Sono saliti insieme ad alcuni componenti della spedizione internazionale di Gerfried Göschl per dare soccorso ad uno sherpa della piccola spedizione giapponese in grave difficoltà dopo essere stato colpito da edema polmonare.

L'allarme è partito alle 7 di questa mattina e l'intervento si è concluso oggi pomeriggio alle 16.30, in una giornata caratterizzata sempre da meteo cattivo.

Il portatore è ora sotto osservazione al campo base. Se la caverà.
« Pagina Precedente | 1 · 2 · 3 · 4 · 5 · 6 · 7 · 8 · 9 · | Prossima Pagina »

gioia infinita
gioia
Quelli che..la vetta
nicola campani
Pratica alpinismo, scialpinismo e arrampicata sportiva.
Massimo Ruffini
Aspirante Guida Alpina, pratica alpinismo, scialpinismo ed arrampicata sportiva.
Samuele Sentieri
E' allenatore nazionale di sci, pratica arrampicata sportiva e scialpinismo.
Fabrizio Silvetti
Ultratrailer, pratica alpinismo e scialpinismo.
Campo Base
nazir sabir expeditions

Nazir Sabir, con la sua agenzia, sarà l'organizzatore della logistica di gasherbrum2011 in Pakistan.
Dai trasferimenti interni alla gestione del campo base, dai complicati disbrighi burocratici per i permessi all'organizzazione del trekking.
Patrocinio di
Il Cuore della Montagna - Associazione Volontaria Cai Castelnovo ne'Monti Soccorso Alpino Emilia Romagna Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano Provincia Reggio Emilia Comunità Montana Reggio Emilia Comune di Castelnovo ne' Monti
Credits
Tutto il materiale presente su Gasherbrum2011.it è rilasciato sotto licenza Creative Commons.

Feed:
rss feed gasherbrum2010 atom feed gasherbrum2010
Translation



sito Cho Oyu 2008
Annalisa Fioretti
Cerca nel sito
Login
:
: